CMRT

COLONNAMOBILE

Dal 2014 la nostra Associazione interviene negli scenari operativi di tipo idrogeologico-alluvionale come parte integrante della Colonna Mobile della Regione Toscana (CMRT) con il compito specifico di gestire il modulo specialistico di

“Soccorso in Ambiente Acquatico” (Decreto n. 4411 del 09/10/2014).

 

 

P_20140126_105925

Grazie a tale convenzione la Regione Toscana ci ha assegnato in comodato d’uso i due gommoni da rafting che impieghiamo (previo consenso della stessa Regione) sia per attività di soccorso alluvionale sia per le nostre attività addestrative interne o durante gli addestramenti congiunti fatti con le altre associazioni che hanno svolto i primi corsi regionali in soccorso alluvionale.

 

MA COS’E’ LA CMRT?

La Colonna Mobile è l’insieme omogeneo di uomini (squadre di soccorritori), mezzi, attrezzature e moduli specialistici che, attraverso una serie di procedure operative standardizzate, è chiamata a intervenire in situazione di emergenza garantendo uniformità, piena autosufficienza e continuità di azione per tutta la durata dell’evento calamitoso.

La Colonna Mobile Regionale è pertanto una struttura di pronto impiego adeguatamente formata per fare fronte ad ogni tipo di emergenza ed è nata a seguito di un accordo nazionale (Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, D.G.R. del 12.01.2008, n. 12-8046) secondo cui tutte le Regioni e le Province Autonome devono avere al loro interno una propria Colonna Mobile, costituita da una serie di moduli funzionali ed intercambiabili (ad es. il modulo di Soccorso in Ambiente Acquatico) in grado di garantire standard operativi strumentali e di prestazione omogenei per tutti gli interventi.

Non si tratta, però, di una struttura dalle caratteristiche predefinite, ma va intesa come un vero sistema modulare che può essere strutturato a seconda delle problematiche per le quali è chiamato ad operare, attivando di volta in volta solo i moduli idonei alla criticità in atto.

Related posts