Alluvione: cosa fare

Per alluvione si è soliti intendere un fenomeno particolarmente devastante che, per il suo impatto drammatico sulle vite e sulle opere umane, fa parte delle calamità naturali. Ma cosa si può fare quando, a causa dell’erosione degli argini provocata dalla maggiore energia della massa d’acqua o a causa dell’accumulo di ostacoli nei punti più stretti, le acque fuoriescono dall’alveo inondando aree normalmente asciutte?

Di seguito riportiamo alcune utili informazioni elaborate dal Servizio Nazionale di Protezione Civile.

Ascolta la radio, cerca su internet o guarda la televisione per sapere se sono stati emessi avvisi di condizioni meteorologiche avverse o di allerte di protezione civile. Ricorda che durante e dopo le alluvioni, l’acqua dei fiumi è fortemente inquinata e trasporta detriti galleggianti che possono colpirti. Inoltre, macchine e materiali possono ostruire temporaneamente vie o passaggi che cedono all’improvviso. Poni al sicuro la tua automobile in zone non raggiungibili dall’allagamento nei tempi e nei modi individuati nel piano di emergenza del tuo Comune.

In ogni caso, segui le indicazioni della protezione civile del tuo Comune.