21 Novembre 2019

Collaborazioni



Grazie alla professionalità dei nostri Volontari e all’immediatezza da sempre dimostrata nel “rispondere” alle varie attivazioni, fin dall'inizio della nostra avventura abbiamo potuto stipulare via via importanti convenzioni e collaborazioni, che ci hanno permesso di avviare importanti percorsi e aumentare velocemente la nostra visibilità e credibilità sia sul territorio toscano sia fuori.
Il tutto con un unico obiettivo: offrire alla cittadinanza un servizio di prevenzione, formazione e soccorso sempre più adeguato e qualificato.


REGIONE TOSCANA

Da gennaio 2016 è in vigore una collaborazione col settore Formazione e sviluppo professionale e settore Prevenzione e Protezione per la progettazione ed effettuazione di un Corso Base e un Corso Avanzato rivolto ai Tecnici e Ufficiali idraulici del settore Genio Civile impiegati durante i servizi di piena.
Dal 01/01/2016 è in vigore una convenzione col Genio Civile Valdarno Inferiore e Costa per il supporto al servizio di vigilanza delle Opere Idrauliche di II categoria del Circondario Idraulico di Pisa durante i periodi di piena (la convenzione sostituisce quella stipulata nel 2013 e 2015 con la Provincia).
Dal 09/10/2014 è in vigore una convenzione col settore Protezione Civile e Riduzione del Rischio Alluvioni per la partecipazione alla Colonna Mobile della Regione Toscana con il modulo specialistico “Soccorso in ambiente acquatico”;
Da novembre 2014 è in vigore una collaborazione col settore Protezione Civile e Riduzione del Rischio Alluvione per la progettazione, sperimentazione e realizzazione di Corsi per Volontari di Protezione Civile specializzati nel supporto al soccorso in ambiente alluvionale.



COORDINAMENTO REGIONALE MAXIEMERGENZE
Da dicembre 2016 è in vigore una collaborazione col Coordinamento Regionale Maxiemergenze– funzione Sanità per il supporto al modulo sanitario regionale di CMRT (Colonna Mobile Regione Toscana) in caso di attivazione dello stesso, su scenari alluvionali o esposti al rischio idraulico.
Da luglio 2016 è in vigore una collaborazione col Coordinamento Regionale Maxiemergenze– funzione Sanità per la progettazione e realizzazione di un Corso Base rivolto ai Tecnici e Sanitari del servizio regionale 118 impiegati in emergenze alluvionali.



COMUNE DI VECCHIANO (PI)
Da gennaio 2013 è in vigore una collaborazione col Comune di Vecchiano (PI) per il supporto tecnico in emergenza e, nello specifico, in situazioni di eventi di piena del fiume Serchio (PI).


ISTITUTO COMPRENSIVO Daniela Settesoldi” di Vecchiano – Scuola Secondaria di I grado
Dal 2014 avviamo insieme agli insegnanti della scuola progetti formativi volti a sensibilizzare gli studenti delle classi di II media alla cultura del volontariato informandoli, nello specifico, sui rischi e le buone pratiche da tenere in caso di alluvione.



Istituto Galileo Galilei di Pisa - Scuola Secondaria di I grado
Nel 2014 abbiamo elaborato un progetto insieme agli insegnanti svolgendo il primo incontro informativo sui rischi alluvionali.



EVOLSAR
Da giugno 2018 è in essere una collaborazione con l'Organizzazione “EVOLSAR - European Association of Civil Protection Volunteer Teams” (www.evolsar.eu), allo scopo di ultimare il nostro percorso di certificazione e sviluppare ulteriormente la nostra preparazione tecnica intervenendo su scenari emergenziali in ambito europeo. L'Organizzazione EVOLSAR ha sede a Malta ed è attualmente composta da team di volontari appartenenti a 9 Paesi della Comunità Europea (Regno Unito, Portogallo, Italia, Grecia, Turchia, Malta, Cipro, Spagna, Francia) specializzati nel soccorso su calamità naturali (terremoti, alluvioni, incendi boschivi).


CESVOT
Dal 2013 facciamo parte delle Associazioni aderenti al Cesvot, che attarverso i suoi servizi di supporto ha reso possibili le seguenti attività: intervista radiofonica 2016 (tramite il servizio “Associazioni in Radio: per conoscere il volontariato in Toscana”), elaborazione bilancio sociale 2016 (tramite il servizio “Il Bilancio sociale per le associazioni di volontariato”), bacheca volontari 2017 (tramite il servizio “volontari cercasi”) e infine la creazione dell'attuale sito web (tramite il servizio“ un sito per tutti”).




Realizzazione siti web www.sitoper.it